Cimbri riapre il dossier Unipol Banca

Scritto da Segreteria GAA UnipolSai in data: .

(fonte - Intermedia Channel)

Il 29 aprile la prima assise per la compagnia assicurativa. Soci soddisfatti per il rally di Borsa, il dividendo e i target di piano già raggiunti. Resta da sciogliere il nodo della controllata bancaria

Martedì 29 aprile si terrà la prima assemblea UnipolSai. A quell'appuntamento l'azionista di controllo, Unipol Gruppo Finanziario, si presenterà mettendo uno in fila all'altro i risultati fin qui raggiunti. Rispetto a quelle che erano le attese iniziali, i toni polemici che hanno accompagnato la maxi aggregazione Unipol-Fondiaria Sai, l'attenzione posta da tutte le Authority e gli strascichi legali ancorati alla precedente gestione, ora il faro si sposta su un paio di considerazioni esclusivamente economiche.

La prima parte dalla performance di Borsa. Chi a suo tempo ha sottoscritto l'aumento di capitale Fondiaria Sai ora può contare su un guadagno decisamente rotondo. Basti pensare che l'azione in sei mesi ha di fatto guadagnato il 45% e in un anno il 78%. Peraltro, l'assise della prossima settimana metterà in pagamento una cedola che ripagherà gli azionisti della fiducia accordata. Ai soci verrà pagato un dividendo di 0,19559 euro per azione che vale uno dei dividend yeld più alti di Piazza Affari, siamo oltre il 7%.

Per leggere l'intero articolo vai al sito Intermedia Channel 

http://www.intermediachannel.it/cimbri-riapre-il-dossier-unipol-banca/#.U14sT_l_vW8

Messaggio dei Presidenti

Cari Colleghi, sono passati solo pochi mesi dal nostro Congresso di unificazione e, nonostante il periodo feriale , abbiamo già svolto moltissimo del lavoro...
Leggi Tutto

Segreteria Nazionale G.A.A UnipolSai

C.so Galileo Galilei, 12
10126 - Torino

C.F./P.IVA 11368980014

Tel.: 0116657269 / 0116658601
Fax: 0116657944
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.