La tentata acquisizione di Fondiaria: Scalata senza Opa? Scatta il risarcimento

Scritto da Segreteria GAA UnipolSai in data: .

(fonte - Intermedia Channel)

I soci minoritari vanno ripagati «perché sono stati defraudati del potere ad essi attribuito dalla legge sulla stipula del contratto»

Un punto a favore dei risparmiatori. Lo segna la Cassazione che, con la sentenza della I civile n. 22099 depositata ieri, ha accolto le ragioni di Giuseppe Gazzoni Frascara nella causa che lo vede contrapposto a Mediobanca e Premafin, parzialmente annullando una sentenza della Corte d'appello di Milano, nel nome di un'interpretazione del Tuf più garantista per chi viene escluso dai benefici dell'Opa.

La vicenda è iniziata nel 2001 con l'accordo tra Montedison, controllata da Mediobanca, e Sai, della quale entrambe erano azioniste, per l'acquisto di un pacchetto di azioni di Fondiaria, anch'essa controllata da Mediobanca. Già allora si profilò l'eventualità dell'esecuzione di un'Opa sulla totalità del capitale di Fondiaria. 

Per leggere l'intero articolo vai al sito Intermedia Channel

http://www.intermediachannel.it/la-tentata-acquisizione-di-fondiaria-scalata-senza-opa-scatta-il-risarcimento/

Messaggio dei Presidenti

Cari Colleghi, sono passati solo pochi mesi dal nostro Congresso di unificazione e, nonostante il periodo feriale , abbiamo già svolto moltissimo del lavoro...
Leggi Tutto

Segreteria Nazionale G.A.A UnipolSai

C.so Galileo Galilei, 12
10126 - Torino

C.F./P.IVA 11368980014

Tel.: 0116657269 / 0116658601
Fax: 0116657944
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.