Salvatore Ligresti rinvia l'interrogatorio:

Scritto da Segreteria GAA UnipolSai in data: .

(fonte - Intermedia Channel)

La patologia è cronica, potrebbe essere annullato. Ieri in Procura di nuovo l'ex ad Erbetta

Non sarà sentito oggi, e forse neanche nei prossimi giorni. Salvatore Ligresti, il "capofamiglia", uno dei principali protagonisti dell'inchiesta FonSai, potrebbe non finire mai davanti ai Pm torinesi che lo hanno indagato per falso in bilancio e manipolazione del mercato. Il suo interrogatorio era previsto per oggi, ma ieri uno dei legali dell'ingegnere, Gianluigi Tizzoni, ha inviato in Procura una richiesta di rinvio per motivi di salute.

Questione di tempo, quindi? Forse, ma non è detto. A quanto si apprende in ambienti giudiziari, nell'istanza recapitata ieri si parla non solo di rinvio ma anche di annullamento, tenuto conto che i problemi cardiaci sono cronici. Segno che le condizioni dell'ingegnere, classe 1932 e ai domiciliari da due settimane nel suo appartamento milanese di zona San Siro, sono realmente incompatibili con un lungo colloquio con i Pm, ma anche – è possibile – che sia cambiata la strategia adottata dai suoi difensori.

Per leggere tutto l'articolo vai al sito Intermedia Channel 

http://www.intermediachannel.it/salvatore-ligresti-rinvia-linterrogatorio-motivi-di-salute/

Messaggio dei Presidenti

Cari Colleghi, sono passati solo pochi mesi dal nostro Congresso di unificazione e, nonostante il periodo feriale , abbiamo già svolto moltissimo del lavoro...
Leggi Tutto

Segreteria Nazionale G.A.A UnipolSai

C.so Galileo Galilei, 12
10126 - Torino

C.F./P.IVA 11368980014

Tel.: 0116657269 / 0116658601
Fax: 0116657944
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.