Antitrust, Unipol rinuncia al Tar

Scritto da Segreteria GAA UnipolSai in data: .

(fonte - Intermedia Channel)

La compagnia fa un passo nel ricorso contro la cessione di 1,7 miliardi di premi. L'autorità sarebbe pronta a concedere qualche apertura rispetto ai mesi scorsi. Il valore degli asset da dismettere potrebbe ridursi un po' ma a parità di perimetro iniziale

Unipol ha rinunciato al ricorso davanti al Tar contro la decisione dell'Antitrust che ha obbligato la compagnia assicurativa bolognese a cedere 1,7 miliardi di premi in cambio del via libera all'acquisizione di Fondiaria-Sai.

La scelta sarebbe maturata già martedì sera ed è stata ufficializzata ieri mattina, proprio il giorno in cui era attesa la decisione del Tar.

Il passo indietro sarebbe stato dettato dalla volontà di Unipol di eliminare quell'aura di incertezza che rischiava di danneggiare prima di tutto la stessa operazione di cessione degli asset, che l'amministratore delegato Carlo Cimbri ha comunque avviato anche in pendenza della decisione del Tar e che proprio nei giorni scorsi ha ricevuto le prime offerte non vincolati. 

Per leggere tutto l'articolo vai al sito Intermedia Channel

http://www.intermediachannel.it/antitrust-unipol-rinuncia-al-tar/

Messaggio dei Presidenti

Cari Colleghi, sono passati solo pochi mesi dal nostro Congresso di unificazione e, nonostante il periodo feriale , abbiamo già svolto moltissimo del lavoro...
Leggi Tutto

Segreteria Nazionale G.A.A UnipolSai

C.so Galileo Galilei, 12
10126 - Torino

C.F./P.IVA 11368980014

Tel.: 0116657269 / 0116658601
Fax: 0116657944
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.