Entro un mese il verdetto su Unipol-FonSai

Scritto da Segreteria GAA UnipolSai in data: .

(fonte - Intermedia Channel)

Cimbri valuta una strada alternativa alla gara per valorizzare il portafoglio premi e gli asset di Milano Assicurazioni. Salvataggio in vista per Imco e Sinergia, il Comune di Milano ha sospeso la diffida per realizzare il Cerba al Parco Sud

Il maxi progetto di aggregazione tra Unipol e Fondiaria Sai è oggetto di una «serrata interlocuzione con le compagnie interessate e con altre autorità (la Consob, ndr)» per verificare «la sussistenza dei requisiti prudenziali in capo alla società che risulterebbe dalla fusione, seguendo il dettato della legge».

Lo ha assicurato il presidente dell'Ivass, Salvatore Rossi, nella prima relazione della neonata Autorità. Un faro che Unipol stessa giudica indispensabile: «L'attenzione dell'Autorità su questa questione mi pare, nei fatti, doverosa vista la dimensione dell'operazione», ha commentato Carlo Cimbri, amministratore delegato della compagnia assicurativa. Un faro, peraltro, che si dovrebbe spegnere nell'arco delle prossime settimane. Al più tardi entro fine luglio, infatti, l'Autorità dovrebbe dare il proprio responso rispetto ai termini del progetto. Un piano assai complicato e che ha richiesto, da parte dell'Ivass, un supplemento di indagine. 

Per leggere tutto l'articolo vai al sito Intermedia Channel

http://www.intermediachannel.it/entro-un-mese-il-verdetto-su-unipol-fonsai/

Messaggio dei Presidenti

Cari Colleghi, sono passati solo pochi mesi dal nostro Congresso di unificazione e, nonostante il periodo feriale , abbiamo già svolto moltissimo del lavoro...
Leggi Tutto

Segreteria Nazionale G.A.A UnipolSai

C.so Galileo Galilei, 12
10126 - Torino

C.F./P.IVA 11368980014

Tel.: 0116657269 / 0116658601
Fax: 0116657944
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.